Charlotte Biltgen e i suoi due nuovi ristoranti a Parigi

La designer francese Charlotte Biltgen firma due nuovi ristoranti a Parigi, il Clover e il Sinople.

Il Clover in 5 rue Perronet a St-Germain-des-Prés

Charlotte Biltgen - Clover

Preparazione e degustazione senza soluzione di continuità nel nuovo ristorante dello chef Jean-François Piège.

2-charlotte-biltgen-e-clover-parigi 3-charlotte-biltgen-e-clover-parigi

Il locale di 50 mq, 20 coperti e un piano per lo chef e i suoi assistenti, è arredato con oggetti trovati al Mercato delle Pulci di St Ouen e in negozi di anticaglie di Bruxelles; assi recuperate dai vagoni merci delle SNCF sono state utilizzate per il parquet; piastrelle in ceramica raku (terracotta giapponese) ricoprono le pareti in un motivo casuale con un effetto crosta di pane.

Il Sinople in Rue Saint-Sauveur nel II arrondissement

Mix di eleganza parigina e stile mid-century sudamericano caratterizzano il restyling del ristorante Sinople dell’esclusivo Klay, centro sportivo situato in un’ex ex fabbrica di Rue Saint-Sauver. Charlotte Biltgen crea una terrazza coperta in cui il design e la vegetazione dialogano in nuances di verde e rosso, in contrasto con le sedie in metallo e raffia e i tavoli in formica dai motivi geometrici.13-charlotte-biltgen-e-klay-parigi 11-charlotte-biltgen-e-klay-parigi 15-charlotte-biltgen-e-klay-parigi

2-charlotte-biltgen-e-klay-parigi 9-charlotte-biltgen-e-klay-parigi 5-charlotte-biltgen-e-klay-parigi 8-charlotte-biltgen-e-klay-parigi

via: Domus (photo credit: Felipe Ribon); Architectural Digest (Klay Club)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *