Milan Design Week 2016 – POUENAT

Milan Design Week 2016 - POUENAT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)Fondata nel 1880, Pouenat Ferronnier è conosciuta in tutto il mondo per le eleganti collezioni di arredamento e per i progetti personalizzati in cui inserisce una sapiente artigianalità nella lavorazione dei metalli.

Tutti i prodotti del marchio francese sono realizzati a Moulins dans l’Allier utilizzando materiali di altissima qualità. Metalli come l’acciaio, l’inox, l’ottone, l’alluminio, il bronzo e il rame sono integrati con materiali quali il vetro, il legno, la ceramica, la pietra e il tessuto.

Milan Design Week 2016 - POUENAT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Pouenat mette la propria esperienza al servizio di architetti e designers per la realizzazione di progetti personalizzati. Al Salone del Mobile di Milano 2016 ha presentato pezzi disegnati da Tristan Auer, Jean-Louis Denoit, Kaki Kroener, Damien Langlois-Meurinne e Isabelle Stanislas e Rodolphe Parente.

Milan Design Week 2016 - Pouenat - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

  1. Bureau Scarabee by Langlois Meurinne
  2. Table basse Partition by Isabelle Stanislas
  3. Table basse Let It Happen by Damien Langlois Meurinne
  4. Suspension Sirius by Kaki Kroener
  5. Canapé Tweed by Tristan-Auer
  6. Applique Spring by Damien-Langlois Meurinne
  7. Applique Candlelight by Isabelle Stanislas
  8. Banquette Let It Happens by Isabelle Stanislas
  9. Console Cottos by Jean-Louis Deniot
  10. Fauteuil Robin by Kaki Kroener
  11. Canapé Line Stream 2 by Isabelle Stanislas
  12. Banquette Robin by Kaki Kroener

 

Kaki Kroener combina materiali diversi (ottone, pelliccia, ecc.) dando grande risalto alle curve che rendono le sue creazioni femminili, poetiche e lussuose.

Jean-Louis Deniot perseguisce l’obiettivo di progettare oggetti incorporando le forme geometriche fondamentali ed eliminando gli elementi decorativi superflui. Ne scaturisce uno studio delle sagome e del rapporto tra l’ombra, la luce e la posizione degli oggetti.

Tristan Auer sviluppa una collezione dall’impronta moderna, scegliendo materiali tradizionali come il bronzo e il velluto.

Damien-Langlois Meurinne evoca poesia e leggerezza nelle sue originali creazioni che risultano equilibrate e contemporanee.

Lo stile elegante e inestimabile di Isabelle Stanislas incorpora linee pure e moderne, una delicata perfezione delle forme e preziose finiture come l’ottone, l’alabastro, e la pelle.

Cardine dello stand di Pouenat al Salone del Mobile di Milano 2016 è il pannello murale decorativo di Rodolphe Parente. Costituito da intarsi di metalli preziosi è un elemento contemporaneo dalle forme geometriche e dai colori tenui ed eleganti. Un disegno amorfo ottenuto tramite la giustapposizione di materiali opachi e lucidi. L’interior designer ha utilizzato il savoir-faire di Pouenat per ottenere un’opera dall’accentuata componente grafica in cui il gioco di luce e materiali è evidenziato dalle lavorazioni in metallo.

MORE INFORMATION | Pouenat

GALERIE / SHOWROOM
POUENAT Ferronnier
22 bis passage Dauphine
75006 Paris (FRANCE)

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *