Milan Design Week 2016 – NILUFAR DEPOT

Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Dopo la spettacolare inaugurazione dello scorso anno, NILUFAR DEPOT riapre le sue porte per il Fuorisalone 2016.

La visione di un design vintage e contemporaneo sempre alla ricerca di nuove forme espressive ed espositive caratterizza da sempre Nilufar e i progetti della sua ideatrice, la gallerista Nina Yashar.

Quest’anno scenografici tappeti fluttuanti, parte della collezione raccolta nel tempo da Nina Yashar, hanno occupato la navata centrale, incontrando tre preziosi arazi in lana e seta del XVI secolo, dal decoro a tema naturalistico.

Una parte dell’istallazione è dedicata al design brasiliano, cui è dedicata anche una mostra negli storici spazi di via della Spiga della Galleria Nilufar. Un’importante selezione di oltre 40 pezzi del periodo 1940-1970 di Sergio Rodriguez, Joaquim Tenreiro, Zanine Caldas, Jorge Zalszupin, Martin Eisler e Oscar Niemeyer.

Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Il resto dello spazio espositivo è suddiviso in  box dedicati a oltre 20 pezzi contemporanei dei nomi più interessanti selezionati dalla gallerista, accostati ad arredi vintage di autori come Gio Ponti e Alvar Aalto.

Unico punto di rottura al ritmo dei box è l’architettura cubica pensata da Roberto Baciocchi che ospita al suo interno la Mirror Room, sala da pranzo rivestita di specchi antichi, preziosa ed elegante. In quest’ultima viene presentato il primo servizio da tavola disegnato da Roberto Baciocchi per Nilufar.

Milan Design Week 2016 - NILUFAR DEPOT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

View Full Post

Milan Design Week 2016 – INNER FOREST by GUPICA

Milan Design Week 2016 - INNERFOREST by GUPICA - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)In occasione del Salone del Mobile di Milano 2016 Gunilla Zamboni, in arte Gupica, presenta “Inner Forest”.

Per tutto l’anno una meeting room dell’agenzia di comunicazione Martina Gamboni si trasforma in una “foresta” aprendosi alla natura.

Simbolicamente “Inner Forest” è la foresta di idee e creatività presente in ognuno di noi: “La sala riunioni si trasforma e diventa il sottobosco dove comunicazione e idee nascono, crescono e trovano il giusto corso per poi ramificarsi, fortificarsi e liberarsi in una fitta rete di relazioni, collaborazioni ed empatie”.

L’atmosfera è calma, pacata e composta. I toni rilassanti sono scanditi da poche linee grafiche marcate.
Milan Design Week 2016 - INNERFOREST by GUPICA - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - INNERFOREST by GUPICA - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - INNERFOREST by GUPICA - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com) Milan Design Week 2016 - INNERFOREST by GUPICA - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

View Full Post

Milan Design Week 2016 – INTERMISSIONI by DIMORESTUDIO

Milan Design Week 2016 - INTERMISSIONI by DIMORESTUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)Una sottile linea metallica connette fisicamente e ideologicamente i 7 ambienti che hanno un solo scopo: emozionare.

Milan Design Week 2016 - INTERMISSIONI by DIMORESTUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Stanze che si annullano e si tingono di navy-blu per lasciare spazio agli oggetti.

Milan Design Week 2016 - INTERMISSIONI by DIMORESTUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)Milan Design Week 2016 - INTERMISSIONI by DIMORESTUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Giganteschi lampadari vintage di Gio Ponti per Venini che, come cascate di vetro incandescente, lasciano solo percepire i pezzi scelti dai designer Emiliano Salci e Britt Moran.

Milan Design Week 2016 - INTERMISSIONI by DIMORESTUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

View Full Post

Milan Design Week 2016 – BOTTEGANOVE

1 02_PS_MDW16_LADIES&GENTLEMEN_©CLAUDIAMilan Design Week 2016 - BOTTEGANOVE - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)Nasce BottegaNove, azienda specializzata nella produzione manifatturiera di una delle grandi eccellenze italiane: il mosaico di ceramica e di porcellana. A fondarla a Nove, patria dal 1700 della manifattura della ceramica,  è Christian Pecoraro, giovano imprenditore cresciuto tra ceramiche, stampi in gesso e forni.

BottegaNove ha la missione di sperimentare nuove lavorazioni per cercare un’alternativa alla standardizzazione delle forme e alla mancanza di personalità dei manufatti industriali.

Milan Design Week 2016 - BOTTEGANOVE - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Il Salone del Mobile di Milano 2016 diventa l’occasione per presentare la collaborazione con Cristina Celestino.

Art director dell’azienda e designer delle collezioni PLUMAGE e ROSE, l’architetto ha saputo razionalizzare tecniche, saperi e colori di una tradizione storica in una collezione di grande attualità stilistica e cromatica.

Contemporaneamente ha trasformato la tessera e la sua materia in un nuovo modo di pensare e di vivere il concetto stesso di rivestimento facendo entrare il sapore della natura nello scenario domestico e trasformando le superfici in texture tridimensionali.

Milan Design Week 2016 - BOTTEGANOVE - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Per la Milan Design Week, BottegaNove ha partecipato alla collettiva Ladies & Gentlemen, presentando le collezioni nuove e quelle legate alla tradizione del mosaico, riviste nelle proporzioni e nelle cromie.

Cristina Celestino ha pensato e progettato il racconto installativo.

View Full Post

Milan Design Week 2016 – APPARATUS STUDIO

Milan Design Week 2016 - APPARATUS STUDIO - Photo source: LIVING (living.corriere.com) - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)Per la Milan Design Week 2016 APPARATUS, studio dei designer Gabriel Hendifar e Jeremy Anderson, si è trasferito temporaneamente da New York alla galleria BDDW, in zona 5 vie, per presentare le nuove collezioni di luci CIRCUIT, TASSEL e i tavolI PORTAL TABLES.

Milan Design Week 2016 - APPARATUS STUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Pareti délabré dalle sfumature rosa e azzurre hanno fatto da sfondo alle ultime creazioni, realizzate completamente a mano, dell’atelier newyorkese, rinomato per l’approccio moderno a forme e a funzioni classiche.

Milan Design Week 2016 - APPARATUS STUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

La nuova collezione nasce dall’interazione fra movimento, forma e materiali senza tempo come il marmo, la pelle, la porcellana e l’ottone.

La serie CIRCUIT insiste sui principi di ritmo e stratificazione; la TASSEL arricchisce di elementi ornamentali e decorativi la collezione esistente dello studio. Entrando a far parte della serie PORTAL, il PORTAL TABLE in MARBLE aggiunge gravità e permanenza al design.

Milan Design Week 2016 - APPARATUS STUDIO - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

View Full Post

Milan Design Week 2016 – POUENAT

Milan Design Week 2016 - POUENAT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)Fondata nel 1880, Pouenat Ferronnier è conosciuta in tutto il mondo per le eleganti collezioni di arredamento e per i progetti personalizzati in cui inserisce una sapiente artigianalità nella lavorazione dei metalli.

Tutti i prodotti del marchio francese sono realizzati a Moulins dans l’Allier utilizzando materiali di altissima qualità. Metalli come l’acciaio, l’inox, l’ottone, l’alluminio, il bronzo e il rame sono integrati con materiali quali il vetro, il legno, la ceramica, la pietra e il tessuto.

Milan Design Week 2016 - POUENAT - Selected by La Chaise Bleue (lachaisebleue.com)

Pouenat mette la propria esperienza al servizio di architetti e designers per la realizzazione di progetti personalizzati. Al Salone del Mobile di Milano 2016 ha presentato pezzi disegnati da Tristan Auer, Jean-Louis Denoit, Kaki Kroener, Damien Langlois-Meurinne e Isabelle Stanislas e Rodolphe Parente. View Full Post

Best of Milan Design Week 2016 & Salone del Mobile 2016

Fuga di 3 giorni a Milano. Milan Design Week 2016. 3 giorni intensi e interessantissimi.

Sui social network di La Chaise Bleue avete seguito i miei spostamenti. Su Instagram mi avete seguito in tempo reale, su Facebook più approfonditamente.

Il tempo si è fermato per le riviste e i blog di settore. Tutto si è focalizzato attorno alla settimana più attesa dell’anno che, a mio avviso, è stata strepitosa!

Ecco la Milan Design Week 2016 di La Chaise Bleue!!!

APPARATUS STUDIO

APPARATUS STUDIO | Best of Milan Design Week 2016 & Salone del Mobile 2016 by La Chaise Bleue (lchaisebleue.com)

PHOTO COURTESY | Apparatus Studio

BOTTEGANOVE

BOTTEGANOVE | Best of Milan Design Week 2016 & Salone del Mobile 2016 by La Chaise Bleue (lchaisebleue.com)

PHOTO COURTESY | Botteganove

INTERMISSIONI by DIMORESTUDIO

DIMORESTUDIO | Best of Milan Design Week 2016 & Salone del Mobile 2016 by La Chaise Bleue (lchaisebleue.com)

PHOTO SOURCE | DimoreStudio

INNER FOREST by Gupica

INNER FOREST by GUPICA | Best of Milan Design Week 2016 & Salone del Mobile 2016 by La Chaise Bleue (lchaisebleue.com)

PHOTO COURTESY |  Gupica

NILUFAR

NILUFAR | Best of Milan Design Week 2016 & Salone del Mobile 2016 by La Chaise Bleue (lchaisebleue.com)

PHOTO COURTESY | Nilufar

POUENANT

POUENAT | Best of Milan Design Week 2016 & Salone del Mobile 2016 by La Chaise Bleue (lchaisebleue.com)

PHOTO COURTESY | Pouenat

Milan Design Week & Salone del Mobile 2016

#MDW2015_2 New collection 001 – Luxury Series, by Fabio Fantolino for Phanto

Copertina-Phanto3Al Salone del Mobile di Milano La Chaise Bleue ha incontrato l’architetto torinese Fabio Fantolino.

Il suo nuovo brand Phanto raccoglie prodotti di interior design da lui stesso disegnati, ma sarà presto aperto a designer emergenti.

001 – Luxury Series è il nome della linea di prodotti che è stata presentata al Salone del Mobile di Milano 2015.

L’architetto Fabio Fantolino

Fabio Fantolino nasce nel 1972 a Torino e si laurea in Architettura al Politecnico di Torino.

La base della sua filosofia è rappresentata dall’equilibrio tra tendenze, gusto personale ed esigenze architettoniche: obiettivo principale il benessere delle persone.

Il brand Phanto

Phanto nasce dalla volontà di realizzare oggetti che uniscano la cultura del design e il trend attuale, espressi attraverso l’esaltazione del materiale con il quale l’oggetto è realizzato. Materia, cultura del design e consapevolezza dell’attuale trend sono gli ingredienti di un prodotto che punta ad elevare il livello culturale di qualsiasi spazio, anche il più semplice e basilare.

Avviciniamoci al brand partendo da alcune immagini di progetti dell’architetto Fabio Fantolino in cui sono inseriti i prodotti della linea 001 – Luxury Series. View Full Post

#MDW2015_1 Nilufar Depot: Nina Yashar apre al pubblico la sua collezione

Testatina Nilufar DepotIn occasione della settimana del Salone del Mobile di Milano 2015, la famosa gallerista Nina Yashar, fondatrice della galleria di design Nilufar in via della Spiga a Milano, ha aperto al pubblico Nilufar Depot, un magazzino di 1.500 m2 su tre piani in via Lancetti che ospita la sua collezione di più di 3000 oggetti raccolti in 30 anni.

Nel progettare Nilufar Depot l’architetto Massimiliano Locatelli di CLS architetti si è ispirato al Teatro della Scala di Milano, ideando uno spazio in cui accostare e sperimentare gli oggetti che fanno parte della collezione: 3 piani di strutture metalliche ospitano le novità e i grandi classici della galleria. Come nel teatro, gli spazi sono scanditi da quinte e tendaggi, a partire dal palcoscenico centrale e dall’imponente opera d’ottone lunga sei metri, dell’artista Leonor Antunes.

2 3

All’interno delle strutture si vengono a creare delle piccole scenografie, curate personalmente da Nina Yashar, in cui il design all’avanguardia trova il suo spazio accanto a pezzi iconici di Albini, Perriand, Parisi e altri. Pezzi vintage e nuovi disegnati in esclusiva per la galleria da Lindsey Adelman, Michael Anastassiades, Pierre Marie Agin, Michele Balestra, Bethan Laura Wood, Caturegli e Formica, David/Nicolas, Martino Gamper, Massimiliano Locatelli, India Mahdavi, Nir Meiri, Nucleo, Roberto Giulio Rida, Vibeke Fonnesberg Schmidt, Ego Vincente e Osanna Visconti di Modrone.

Come a voler sottolineare la storia della galleria Nilufar, il grande protagonista dell’allestimento è il tappeto: la grande passione di Nina Yashar prende forma con un’ampia selezione di proposte vintage sia in galleria che nel nuovo Depot. View Full Post