Loft a Trastevere, Roma, 2009, by MdAA architetti associati

Nel quartiere di Trastevere ci sono un gran numero di stalle che erano ancora in uso all’inizio del 1900. Spazi in grande scala, se confrontati alle abitazioni circostanti,  con altezze proporzionate a carrozze e cavalli.

I committenti desiderano trasformarne una nella loro abitazione, mantenendone le altezze.

L’architetto Massimo d’Alessandro progetta una casa nella casa, una casa sull’albero. La camera da letto è sospesa in un volume che domina lo spazio sostenuto da una colonna portante in acciaio rivestito in legno, in cui è alloggiata la scala.

a04be__The-Trastevere-Loft-05

a04be__The-Trastevere-Loft-02-850x637
Libreria e scala in grigliato Keller su disegno dell’architetto Massimo D’Alessandro; colonna portante che contiene la scala che conduce al soppalco, struttura in acciaio rivestita in legno
f312b__The-Trastevere-Loft-12-850x637
La casa sull’albero: la zona notte é sospesa. In questo modo é stata rispettata la doppia altezza dell’edificio che in passato era una stalla
a04be__The-Trastevere-Loft-04
Zona pranzo: sedie Superleggere di Giò Ponti per Cassina

 

f312b__The-Trastevere-Loft-17

 

Images via: MdAA architetti associati

Soggiorno:

  • divani: Raffles di Vico Magistretti per Cassina
  • lampadario: Venini

Zona pranzo:

Opere d’arte:

  • sala da pranzo: quadro di David Salle
  • soggiorno: opera di Enzo Cucchi
Follow:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *